Il mondo nel 2019. Opportunità e rischi per le imprese italiane

Salva sul calendario
Da 06.02.2019 09:30 fino a 06.02.2019 13:30
Inserito da Amministrazione
Visite: 331

MILANO - L’ordine liberale basato sul multilateralismo e il libero mercato è arrivato al capolinea? Come evolveranno le guerre commerciali e l'utilizzo delle sanzioni? In che modo infrastrutture, energia e supremazia tecnologica ridefiniranno gli assetti del potere nel mondo che verrà? Che futuro avrà l’Europa, alla luce della Brexit e della crescente disunione interna?
 
La conferenza - organizzata nell'ambito dell'Osservatorio Geoeconomia promosso da ISPI e Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Sace, traendo spunto anche dalla pubblicazione del Dossier di fine anno ISPI dal titolo “Il mondo che verrà: 10 domande per il 2019" - risponde a questi e ad altri interrogativi, rivolgendosi alle imprese e a tutti coloro che si occupano di internazionalizzazione e tracciando anche le implicazioni per il Sistema Paese.






Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­