La vita e i consumi delle persone che usano droghe durante il primo lockdown. Una ricerca qualitativa

La vita e i consumi delle persone che usano droghe durante il primo lockdown. Una ricerca qualitativa

11.02.2022 17:30 - 11.02.2022 19:30
on line
Postato da Amministrazione
Categorie: Sanità
Visite: 187

Online Venerdì 11 febbraio 17.30-19.30

Subito dopo il primo lockdown, nella primavera del 2020, un gruppo di ricercatori e di operatori di diverse città italiane ha voluto capire come le persone che usano droghe hanno gestito il confinamento, i loro consumi, il rapporto con il mercato illegale.
E hanno scoperto che l’allarme lanciato da molti – rischi di un aumento del consumo, viraggi fuori controllo, aumento dei danni correlati – non era giustificato. La ricerca rivela, ancora una volta, strategie, competenze e capacità di chi usa droghe di adeguare e controllare i propri consumi, rinnovando la lezione appresa dalla ricerca internazionale sul consumo controllato. Insieme, la ricerca fa emergere le conseguenze di quelle disuguaglianze che, per ognuno/a di noi, hanno pesato e pesano sull’impatto che la pandemia ha sulla vite e sulla salute: lavoro, reddito, reti sociali, casa, servizi fanno la differenza. Ancora una volta, la combinazione tra droga, set e contesto sociale racconta un’altra storia, diversa dalla retorica dominante.

I curatori della ricerca – Stefano Bertoletti, Claudio Cippitelli, Emanuele Perrone, Susanna Ronconi dialogano con un gruppo di esperti, ricercatori, operatori, persone che usano droghe.

Iscriviti alle newsletter di takethedate.it e ricevi ogni settimana una mail con i principali appuntamenti a tema sanità, politica, economia, energia e ambiente, webinar, agrifood, TLC