Energy Efficiency 4.0 - Efficienza e innovazione nelle Residenze Sanitarie Assistenziali

Salva sul calendario
Da 14.02.2020 09:30 fino a 14.02.2020 13:30
Visite: 478

Efficienza energetica, digitalizzazione e automazione stanno radicalmente trasformando i sistemi di produzione anche di imprese di medie dimensioni. Le imprese del mezzogiorno, spesso portatrici di valori che richiamano a tradizione e qualità tutta italiana, trovano oggi nei processi orientati all’innovazione una nuova possibilità di sviluppo e crescita. Con in più l’occasione di rendere concreti concetti come economia circolare, flessibilità dei cicli produttivi, efficienza nell’utilizzo delle risorse, alla base di ogni impresa di successo che guardi al presente con una visione del futuro.

Energy Efficiency 4.0 è un percorso di workshop sul territorio che si concluderà a MCE 2020 con una serie di momenti di approfondimento dedicati alle opportunità di efficientamento in ambito industriale e sanitario.

Il prossimo appuntamento:

14 Febbraio 2020
Efficienza e innovazione nelle Residenze Sanitarie Assistenziali

Diritto per i pazienti, strumento per i gestori, opportunità per le imprese

presso Casa di Cura Genesi - RSA Tilde e Luigi Colosio, Via Biline 74/76 Rodengo Saiano (BS)

Nel segmento del senior housing il fabbisogno presenta oggi cifre rilevanti: attualmente gli anziani non autosufficienti ospiti in RSA sono oltre 200.000 e, secondo le stime, nel 2035 saranno circa 600.000. Nello scenario più ottimistico, con il 75% degli anziani non autosufficienti assistiti nelle RSA, saranno necessari oltre 200.000 nuovi posti letto. Entro 15 anni si prevedono quindi investimenti per una cifra che oscillerà tra i 15 e i 23 miliardi di euro.

Le tante peculiarità che contraddistinguono il mondo delle RSA ne fanno un luogo in cui si deve necessariamente ricercare la massima efficienza. Sia nei processi di cura che nell’individuazione di tutti quei sistemi in grado di rendere le strutture confortevoli e innovative grazie a interventi realmente sostenibili dal punto di vista economico.
Riconfigurare gli ambienti secondo logiche dettate al comfort ma pure a una nuova concezione degli spazi e dei servizi, significa rispondere in modo adeguato ai bisogni dei pazienti dando ai responsabili delle RSA gli strumenti per affrontare in modo adeguato i necessari investimenti.

Efficienza energetica e modelli di finanziamento relativi sono il primo punto da cui partire; per poi aprire una riflessione sui modelli più avanzati che contraddistinguono oggi il rapporto tra gli ospiti - da considerare sempre più parte attiva – e le strutture sanitarie. Con spazi abitativi quindi da rendere adeguati alle attività che in modo sempre più evoluto scandiscono il tempo di persone non “parcheggiate” in un luogo ma attive fisicamente e culturalmente.

Sarà sempre più importante coniugare concept di progettazione sia in chiave “smart” che “social”, dimostrando che i costi legati all'innovazione tecnologica consentono maggiore efficienza, interconnessione, riconoscibilità. Valorizzando dunque le comunità con servizi finalizzati a condivisione e socializzazione.






Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­
X

Right Click

No right click