XIV Winter School  - Un mondo post-americano? Sfide e sfidanti dell’ordine liberale

XIV Winter School - Un mondo post-americano? Sfide e sfidanti dell’ordine liberale

07.03.2020
BAICR Roma
Postato da Alessia Piccinini
Categorie: Politica
Visite: 700

Un mondo post-americano potrebbe materializzarsi all’orizzonte. La leadership globale degli Stati Uniti incontra, infatti, due sfide fondamentali. Da un lato, le potenze “revisioniste” come la Repubblica Popolare Cinese e la Federazione Russa stanno erodendo il differenziale di potenza che sorregge il primato americano e ambiscono ad una riconfigurazione degli ordini politici regionali. Dall’altra, sembra aggravarsi il divorzio tra gli Stati Uniti e l’ordine liberale di cui Washington è stata garante dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Tra tendenze neo-isolazioniste e taglio della spesa pubblica, l’America di Donald Trump non appare più intenzionata ad interpretare quel ruolo di “egemone benigno” assunto sin dalla fine della Guerra Fredda.

Muovendo da queste considerazioni preliminari si articola la riflessione della XIV edizione della Winter School in Geopolitica e Relazioni internazionali. La Winter School si svolge a Roma presso BAICR – Cultura della Relazione, Via di Porta Labicana, 17 – Metro Termini. La lezione conclusiva si tiene presso il Centro Studi Americani (via Caetani, 32). La Winter School ha una durata di tre mesi e si articola in 12 giornate di lavoro (11 appuntamenti il sabato mattina, 1 appuntamento il venerdì pomeriggio).

Per maggiori informazioni, scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure contattaci ai seguenti recapiti telefonici: Alessandro Ricci tel. 331.6346148 / Gabriele Vargiu 334.3233442

 

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web

Iscriviti alle newsletter di takethedate.it e ricevi ogni settimana una mail con i principali appuntamenti a tema sanità, politica, economia, energia e ambiente, webinar, agrifood, TLC