Mettiamoci in RIGA

12.12.2019
Hotel Turner Roma
Postato da Amministrazione
Categorie: Ambiente
Visite: 422

Linea LQS del progetto del Ministero coinvolge Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Il Ministero dell’Ambiente chiama Calabria, Campania, Puglia e Sicilia alla replicazione di buone pratiche per l’Ambiente e il Clima che hanno già avuto successo in altri contesti territoriali. Giovedì 12 dicembre a Roma (Hotel Turner in via Nomentana 29 Roma) i funzionari delle quattro amministrazioni regionali parteciperanno al seminario della linea LQS di “Mettiamoci in RIGA”, progetto del Ministero dell’Ambiente a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale.

Saranno otto i progetti posti all’attenzione delle Regioni, riconducibili a cinque macrotemi ambientali: rifiuti, natura e biodiversità, acqua, energia, suolo e clima. Dal progetto Coast Best sul dragaggio nei piccoli porti, a RICOPRI per salvaguardare le praterie aride, passando per UNIZEO (riduzione inquinamento da azoto), WASTELESS IN CHIANTI (riduzione dei rifiuti) e CERtuS, sui meccanismi di finanziamento per la ristrutturazione a energia quasi zero degli edifici esistenti. Verranno approfonditi anche i progetti ECOREMED, per la bonifica dei suoli agricoli contaminati nell’ex SIN Litorale Domitio Flegreo e Agro Aversano, RE MIDA (trattamento delle emissioni dei gas residuali nelle discariche) e RainBO per prevenire i fenomeni di precipitazione estrema.

La linea d’intervento LQS di Mettiamoci in RIGA promuove il coinvolgimento di Regioni e Province Autonome per la replicazione delle buone pratiche per l’Ambiente e il Clima presenti nella “Piattaforma delle Conoscenze”, portale web collegato a quello del Ministero che raggruppa per macrotemi le positive esperienze di governance realizzate in diversi contesti nazionali attraverso un efficiente utilizzo della programmazione europea. Quello di giovedì prossimo è il quarto seminario pluriregionale realizzato dalla linea, con il quale si completa la lista delle Regioni e province autonome coinvolte dalla linea d’intervento.

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web