Le Criticità Dell’organizzazione: Pazienti Fragili, Operatori Esausti. Le Risposte Dello Spazio Etico

Salva sul calendario
Da 06.12.2019 08:00 fino a 06.12.2019 16:00
Inserito da Gaetano Gati
Visite: 78

Milano - Il diritto alla salute, diritto incomprimibile come sancito dall’art.32 della nostra Carta costituzionale, trova oggi grandi vincoli alla sua effettiva esigibilità nelle condizioni in cui versa la sanità pubblica italiana, tra restrizioni di finanziamento, carenza di organici e criticità organizzative. D’altro canto, la salute non si garantisce solo con efficaci prestazioni sanitarie ma essa è anche l’esito di una vita sana condotta in un ambiente salubre, dove istituzioni, cultura e lavoro cooperano al completo sviluppo della persona umana.

Oggi il diritto alla salute appare quindi pregiudicato sia dalla difficile accessibilità ai servizi sanitari, dalla scarsa equità di offerta sanitaria correlata alla crescente
privatizzazione, ma anche dal degrado progressivo dell’ambiente, delle scadute condizioni socio-economiche di una maggioranza di popolazione, dalla contrazione del mercato del lavoro con retribuzioni adeguate.

La sanità fronteggia una serie di problemi strutturali che hanno ricadute etiche di primaria importanza per l’individuo e per la collettività. Lo Spazio Etico prospetta un’occasione di riflessione congiunta fra istituzione, operatori e cittadini da cui potrà scaturire un modello di azione partecipata finalizzata al pieno godimento di un diritto costituzionale essenziale.






Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­