Ottimizzazione della gestione dei pazienti con la malattia di Crohn

Salva sul calendario
Da 13.12.2019 09:00 fino a 13.12.2019 18:00
Visite: 142

Le malattie infiammatorie croniche intestinali, note internazionalmente come “Inflammatory Bowel Disease” (IBD) comprendono un gruppo di malattie con sintomatologia comune causate da un’infiammazione della parete intestinale. Nonostante la loro incidenza sia relativamente bassa, in tempi piuttosto recenti si sta registrando un notevole aumento di casi. L’eziopatogenesi delle IBD è sconosciuta, tuttavia sono coinvolti fattori sia genetici che ambientali e il meccanismo con cui si instaura la malattia è connesso a una complessa interazione tra predisposizione genetica, caratteristiche del microbioma gastrointestinale e risposta immunologica. Il decorso clinico delle IBD inoltre è problematico perché alterna periodi di riacutizzazione a periodi di remissione della malattia. Le due forme più comuni di IBD sono la malattia di Crohn e la Colite Ulcerosa.

Il corso si focalizzerà sui temi della definizione di severità della malattia di Crohn, della scelta del trattamento in base alle caratteristiche del paziente e agli ultimi aggiornamenti della letteratura scientifica

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO

 Fabiana Castiglione, Professore Associato di Gastroenterologia, Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia, Università degli Studi di Napoli Federico II, Napoli

 

Questo evento è accreditato per le seguenti professioni:

 

FARMACISTA Territoriale, Ospedaliero

MEDICO CHIRURGO Chirurgia Generale, Farmacologia e tossicologia clinica, Gastroenterologia, Medicina Interna, Scienze dell’alimentazione e dietetica






Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­