La cultura che crea sviluppo. I progetti rigenerativi di culturability

Da 28.11.2017 11:00 fino a quando 28.11.2017 13:00

a Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Postato da Amministrazione.

http://bit.ly/2A46EzU

Categorie: Economia, Cultura

Tags: eventi Roma

Visite: 551


Il 28 novembre a Roma, Unipolis promuove l’incontro La cultura che crea sviluppo. I progetti rigenerativi di culturability. All’iniziativa, che si terrà presso il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (via del Collegio Romano 27 | ore 11-13), interverrà anche il Ministro Dario Franceschini. Esperti e professionisti si confronteranno sul valore della cultura per favorire processi di sviluppo e di coesione sociale del territorio, con particolare riferimento a pratiche legate alla riattivazione di spazi.

Intervengono:
Dario Franceschini – ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Linda Di Pietro – CAOS Centro Arti Opificio Siri e Hostello delle idee
Paola Dubini – docente Economia delle istituzioni culturali, Università Bocconi
Federica Galloni – direttore generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane MiBACT
Pierluigi Stefanini – presidente Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis

Nel corso dell’iniziativa verranno presentati i progetti selezionati nel mese di settembre con la quarta e ultima edizione del bando:
Evocava – Museo evocativo delle cave | Mazara del Vallo (Trapani)
FaRo – Fabbrica dei saperi a Rosarno | Rosarno (Reggio Calabria)
L’Asilo MEZZI SENZA FINE | Napoli
Lottozero / textile laboratories | Prato
MET – Meticceria Extrartistica Trasversale | Bologna

e le due menzioni speciali assegnate grazie alla collaborazione con la Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero:
Area Archeologica Giardini Luzzati: Lo Spazio del Tempo | Genova
TOC Centre | Copertino (Lecce)

Ingresso libero con iscrizione necessaria alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per conoscere i progetti, si rimanda al sito di culturability

INVITO