Prevenzione e Interazione nello Spazio Trans-Mediterraneo

Salva sul calendario
Da 12.02.2019 09:00 fino a 12.02.2019 13:00
Inserito da Amministrazione
Per saperne di più https://bit.ly/2HRmoLn
Visite: 98

Conoscere, comprendere, gestire 

Le relazioni con i cittadini musulmani

12 febbraio 2019
Rettorato dell’Università degli Studi di Torino Via Giuseppe Verdi 8

Il progetto PRIMED affronta, in modo interdisciplinare, i bisogni conoscitivi e operativi connessi ai processi d’integrazione in Italia e al contrasto alla radicalizzazione attorno a tre assi: la cooperazione scientifica internazionale; la formazione dei dirigenti e del personale religioso e l’Alta Formazione rivolta ai protagonisti delle politiche dell’integrazione e del contrasto alla radicalizzazione. L’obiettivo è quello di fornire a dirigenti, funzionari e operatori nozioni fondamentali sugli aspetti religiosi, le dinamiche socio-culturali e i bisogni più diffusi che contraddistinguono la popolazione musulmana. Tra i temi principali vi è l’analisi delle interazioni tra le caratteristiche socio-demografiche, i bisogni religiosamente fondati, l’accesso e la comunicazione interculturale dei servizi.

Presentazione del progetto

PRIMED
Prevenzione e Interazione nello Spazio Trans-Mediterraneo

Ore 9:00 – Registrazione partecipanti

Ore 9:15 – Saluti istituzionali

Ore 9:45 – Relazione della Viceministra del Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale prof.ssa Emanuela DEL RE

Ore 10:30 – Presentazione di PRIMED
prof. Roberto MAZZOLA – Università del Piemonte Orientale

Ore 10.45 – Presentazione Attività di Alta Formazione e Comunicazione di Unito prof.ssa Roberta RICUCCI – Università di Torino

Ore 11:15 – Discussione e conclusione lavori


Fonte https://bit.ly/2HRmoLn



Segui i canali tematici su Telegram:

Telegram.pngAGRIFOOD
Telegram.png AMBIENTE ED ENERGIA
Telegram.pngSANITA'
Telegram.pngPOLITICA
Telegram.pngECONOMIA


 

 

 

Categorie Principali

politica

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti

Scegli il campo d'interesse
­